Eterotopie | PIANO & SOUND FESTIVAL

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Programma 2011 Venerdi . 24 . giugno
Venerdi . 24 . giugno

 

Libreria Di Pellegrini - ore 18.30

 

Vita e Destino

Vasilij Grossman tra ideologie e domande eterne

 

Pietro Tosco | Università di Verona

 

Il capolavoro postumo del grande scrittore russo letto e raccontato da Pietro Tosco  docente presso l’Università di Verona, membro del Centro Studi “Vita e Destino” di Torino e appassionato studioso delle vicende umane e letterarie di un “classico” del XX secolo.

 

 

Teatro Bibiena - ore 21.00

 

Dalla Russia con Amore

in occasione dell’anno della lingua e della cultura russa in Italia

 

Boris Petrushansky | pianoforte

Quartetto Maurice

Leonardo Zunica, Andrea Rucli | pianoforte

Claudia Grimaz | soprano

 

Musiche di Ella Adajewsky, Dmitri Shostakovich, Alfred Schnittke

 

Nell’Anno della Lingua e Cultura Russa in Italia, un concerto del pianista russo Boris Petrushansky tra i più profondi conoscitori a livello mondiale della musica di Shostakovich, del quale eseguirà la Seconda Sonata e due Preludi e Fuga.

Ad aprire e chiudere il concerto una serie bellissima e sconosciuta di Preludi per canto e pianoforte della compositrice russa Ella Adajewsky, recentemente riscoperti da Andrea Rucli e il Quintetto di Alfred Schnittke, lavoro denso e abissale che il compositore dedicò alla madre scomparsa.

 

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito.